Limite di reddito per il patrocinio a spese dello Stato

Con D.M. 16 gennaio 2018 (in GU n. 49 del 28 febbraio 2018) è stato aggiornato il limite di reddito per il patrocinio a spese dello stato.
Può essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato chi è titolare di un reddito imponibile ai fini dell’imposta personale sul reddito, risultante dall’ultima dichiarazione, non superiore ad euro 11.493,82.
Se l’interessato all’ammissione al patrocinio convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l’istante. Nel solo procedimento penale il limite di reddito di euro 11.369,24 è elevato di euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.